Si tratta del classico massaggio occidentale, rilassante, decontratturante, tonificante e drenante.

A chi è rivolto? Il corso di massaggio svedese è rivolto sia a chi vuole acquisire una conoscenza pratica e teorica nell’arte del massaggio, sia a chi vuole intraprendere una vera e propria professione come massaggiatrice.

Il massaggio svedese è considerato decontratturante, rilassante, tonificante e drenante. Agisce anche sul circolo emolinfatico ed è utile nella prevenzione di adipe e cellulite. Si esegue con olio da massaggi.

I Benefici: l’attenuazione di tensioni muscolari, crampi e contratture, il potenziamento del sistema immunitario, l’ossigenazione dei tessuti e quindi un apporto di elementi nutritivi al nostro organismo insieme a quella sensazione di benessere che aiuta il nostro corpo a stare meglio con se stessi e con gli altri.

Programma del corso:

  • Anatomia e fisiologia
  • Massaggio svedese: origini e storia del massaggio
  • Le principali lesioni muscolari: contrattura, stiramento e strappo
  • Deontologia professionale
  • La postura del massaggiatore
  • Benefici, controindicazioni e zone interdette al massaggio

Materiale da portare al corso:

  • Necessario un abbigliamento comodo e 2 asciugamani grandi
  • Si consiglia di indossare slip per uomini (no boxer) e costume due pezzi per le donne

Il corso di massaggio emolinfatico di base si articola in 4 giornate per un totale di 32 ore di lezione Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione che permetterà di lavorare per contro terzi.